Traduci
Bambino che tiene il dito di un adulto.
di Terry Kelly

Vaccinazioni infantili

In media, ogni giorno negli Stati Uniti nascono 10,926 bambini, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). I vaccini possono proteggere quei bambini da 14 diverse malattie prima che raggiungano il loro secondo compleanno.

"I vaccini sono molto sicuri e funzionano molto bene per proteggere i bambini da malattie davvero gravi e pericolose", afferma Heather Pratt-Chavez, MD, professore associato presso il Dipartimento di Pediatria dell'UNM Health.

"Immunizzare i bambini secondo il programma di vaccinazione raccomandato dal CDC e supportato dall'Organizzazione mondiale della sanità e anni di ricerca è il gold standard delle cure mediche. È la cura più alta e migliore possibile che possiamo dare ai nostri figli. È ciò per cui ci sforziamo come pediatri. Le persone di tutto il mondo seguono il nostro modello di assistenza medica”.

Ottieni i tuoi vaccini!

Ricorda, i vaccini non sono solo per i bambini. Se non sei ancora stato vaccinato, contatta il tuo medico di base per parlare dei vaccini di cui hai bisogno.

I vaccini preverranno circa 381 milioni di malattie, 24.5 milioni di ricoveri e 855,000 decessi nei bambini nati tra il 1994 e il 2016, secondo un rapporto del CDC.

"I vaccini sono una medicina ben supportata, a basso rischio e protettiva", afferma Pratt-Chavez. "Stiamo impedendo ai nostri figli di ammalarsi".

Sia Pratt-Chavez che Anna Pentler, direttrice esecutiva della New Mexico Immunization Coalition (NMIC), sottolineano che non c'è motivo, oltre a determinate condizioni di salute, che dovrebbe impedire ai genitori di vaccinare i propri figli.

“Il Nuovo Messico è un stato di acquisto universale", spiega Pentler, "il che significa che ogni bambino nel New Mexico può ottenere tutti i vaccini raccomandati senza alcun costo per i genitori. Non ci sono barriere finanziarie per vaccinare i bambini”.

Il NMIC offre molte risorse per i genitori che hanno domande sui vaccini, inclusi fogli informativi che mostrano quanto siano sicuri ed efficaci, nonché magneti con un programma di immunizzazione per i genitori di neonati.

"Cerchiamo di renderlo il più accessibile possibile", afferma Pentler. “Cerchiamo molto duramente di rendere disponibili le informazioni alle persone che ne hanno bisogno, ma se i genitori hanno più domande dovrebbero parlare con il loro fornitore. Ci sono così tante cattive informazioni o disinformazione su Internet, che è difficile per i genitori navigare in questo. Il loro fornitore, pediatra o infermiere sarà in grado di rispondere alle loro preoccupazioni”.

Pratt-Chavez consiglia anche un paio di altri siti Web con informazioni imparziali, incluso il American Academy of Pediatrics ed HealthyChildren.org.

"Può essere molto confuso trovare le giuste informazioni sui vaccini quando si fanno le proprie ricerche", afferma. "Ma se hai domande dovresti parlare con il tuo pediatra."

Pentler dice che i genitori non dovrebbero assolutamente rifuggire dall'apprendere queste malattie.

"Dato che abbiamo fatto un ottimo lavoro immunizzando i bambini, non vediamo più molte di queste malattie", dice. “La maggior parte di questi genitori non ha mai sperimentato nessuno con queste malattie, quindi pensano che non ci siano rischi reali per queste malattie. Ma tutto ciò che serve è una persona su un aereo da un'altra parte del mondo per iniziare un'epidemia. Una volta che le persone vedono quanto possono essere gravi queste malattie, ovviamente direbbero che non vorrebbero mai che il loro bambino lo sperimentasse. Un colpo di tre secondi e un braccio dolorante per forse un giorno non sono niente in confronto a quello che sperimenterebbe il loro bambino se prendesse una di queste malattie.

Pratt-Chavez aggiunge di aver visto bambini diventare sordi a causa della meningite. "Quando si vedono gli effetti delle malattie, possiamo proteggerci, può avere un impatto enorme".

È anche importante notare quanto segue sui vaccini:

  • La protezione contro le malattie spesso inizia anche prima della nascita del bambino. Le donne incinte possono ottenere un richiamo Tdap (tetano-difterite-pertosse) per aumentare l'immunità alla pertosse (pertosse) del loro bambino.
  • I vaccini non sopraffanno il sistema immunitario dei bambini, li attivano semplicemente. "Questi vaccini comportano dosi molto piccole che sono probabilmente più piccole dei germi che i nostri bambini ottengono quando strisciano sul pavimento", afferma Pratt-Chavez.
  • Un altro motivo importante per vaccinare è l'immunità di gregge, che richiede che il 90-95% della popolazione sia immunizzato per proteggere coloro che non possono ricevere i vaccini. "Ci sono alcune persone davvero vulnerabili nella nostra comunità che non possono ottenere i vaccini", afferma Pratt-Chavez. “Alcuni bambini hanno il cancro o altri stati immunosoppressi, come i bambini che ricevono reni o altri trapianti di organi o neonati che non sono abbastanza grandi per ottenere i vaccini. Anche le persone anziane e le donne incinte rientrano in questa categoria. Scommetto che ognuno di noi ha qualcuno nella nostra famiglia che amiamo davvero e che è vulnerabile. Dovremmo fare il possibile per proteggere queste persone nella nostra comunità”.
  • Molti uffici della sanità pubblica, di cui cinque nella contea di Bernalillo e due nella contea di Sandoval, ti consentono di aggiornare rapidamente tuo figlio sulle vaccinazioni. Ciò è particolarmente utile durante i mesi estivi quando si cerca di incontrarsi requisiti di vaccinazione per iscriversi alla scuola.
  • Le reazioni avverse gravi ai vaccini sono molto rare. Gli effetti collaterali minori, come arrossamento e gonfiore nel sito di iniezione, in genere scompaiono da soli entro pochi giorni. Se vedi qualcosa che ti preoccupa, chiama il medico di tuo figlio.

Maggiori informazioni

Ecco l'elenco delle 14 malattie prevenibili con il vaccino elencate dal CDC:

  • Haemophilus influenzae di tipo b (Hib) (un tipo di meningite)
  • Difterite
  • Epatite A
  • Epatite B
  • Influenza
  • Morbillo
  • Parotite
  • Pertosse (tosse convulsa)
  • Malattia da pneumococco
  • Polio
  • Rosolia (morbillo tedesco)
  • Tetano (seghetto)
  • rotavirus
  • Varicella (varicella)
Categorie: Salute & Benessere