Una madre che riceve il vaccino
Di Eve Espey, MD

Il vaccino COVID-19 è sicuro per le pazienti in gravidanza e allattamento

Questa storia è stata aggiornata con i dati attuali il 21 ottobre 2021.

Fatti vaccinare o rischi di ammalarti gravemente se prendi il COVID-19 durante la gravidanza. Più donne incinte morto di COVID-19 nell'agosto 2021 rispetto a qualsiasi altro mese della pandemia fino ad oggi. Di coloro che sono morti, il 97% non era vaccinato.

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) stanno esortando le pazienti in gravidanza e in allattamento, e coloro che vogliono rimanere incinta, a farsi vaccinare immediatamente. Fissa subito un appuntamento.

Il Pfizer (comirnaty), i vaccini Moderna e Johnson & Johnson sono sicuri per le pazienti in gravidanza e i loro bambini. Ottenere il vaccino ridurrà questi rischi se si ottiene COVID-19:

  • Dover stare nel reparto di terapia intensiva (ICU)
  • Mettere su un ventilatore (un tubo in gola) per respirare
  • Morire di COVID-19
  • Avere il tuo bambino troppo presto
  • Il bambino che deve stare in terapia intensiva

La La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato il vaccino Pfizer per tutte le persone di età pari o superiore a 12 anni, comprese le persone in gravidanza e in allattamento.

Quando una paziente incinta o che allatta riceve il vaccino, non farà male e potrebbe persino proteggere il bambino. Vaccinarsi è ancora più importante ora, poiché la variante Delta è più contagiosa del virus originale.

Ottenere il vaccino non significa che non puoi contrarre il virus o diffonderlo ad altri. Ma quando un gran numero di persone viene vaccinato contro una malattia, meno persone si ammaleranno. Il virus non si diffonderà così rapidamente e diventerà meno pericoloso nel tempo.

Hai il diritto di decidere se vaccinarti contro il COVID-19. UNM Women's Health sta seguendo da vicino i dati COVID-19. Siamo d'accordo che i benefici della vaccinazione superano i rischi di gravi complicazioni con l'infezione da COVID-19.

Diamo un'occhiata alle informazioni attuali in modo da poter prendere una decisione informata.

Cosa sappiamo del vaccinoVac

Il vaccino contro il COVID-19 è NON realizzato con particelle virali vive. Ciò significa che non può infettarti con COVID-19. Il vaccino inoltre non può apportare alcuna modifica al tuo DNA.

Il vaccino Pfizer è un nuovo tipo chiamato "vaccino mRNA". È fatto di materiali sintetici che imitano il comportamento del virus, che genera una risposta immunitaria che crea anticorpi, che aiuta a ridurre il rischio di infezione.

Vaccinarsi è una scelta personale per le persone in gravidanza

ACOG dice che tu non devi consultare il medico prima di fare il vaccino. E non devi fare il vaccino in ospedale. Puoi ottenerlo ovunque siano disponibili i vaccini quando i siti di vaccinazione sono aperti al pubblico. Trova un sito di vaccini vicino a te.

Detto questo, siamo sempre qui per parlare con te delle tue opzioni e accogliamo con favore l'opportunità di rispondere alle tue domande.

Eve Espey, dottore in medicina

"Anche dopo la vaccinazione, è importante mantenere le distanze sociali, indossare una maschera e lavarsi le mani. È stato dimostrato che tutti questi passaggi aiutano a ridurre la diffusione del virus".

Eve Espey, dottore in medicina

Cosa aspettarsi

Questi erano gli effetti collaterali più comuni del vaccino COVID-19, che sono simili alle reazioni del vaccino antinfluenzale:

  • Brividi
  • Sentirsi stanco
  • Mal di testa
  • Lieve dolore e arrossamento nel sito di iniezione
  • Dolori muscolari e articolari
  • Febbre

US Food and Drug Administration (FDA) resoconto dello studio sui vaccini mostra che circa il 6.5% dei pazienti ha manifestato una febbre compresa tra 100.4°F e 101.12°F dopo la prima dose e il 25% dopo la seconda dose. La maggior parte dei pazienti può tranquillamente assumere Tylenol per controllare la febbre durante la gravidanza

Per registrarsi per una vaccinazione COVID-19, visitare il sito Web del Dipartimento della salute del New Mexico.

Chi potrebbe essere più a rischio?

Raccomandiamo che le pazienti in gravidanza che desiderano il vaccino ne ottengano uno, in particolare se si vive in un'area ad alta diffusione comunitaria. Il virus COVID-19 ha iniziato a mutare, quindi è importante che il maggior numero possibile di persone venga vaccinato e contribuisca a ridurre la diffusione della malattia.

Potresti prendere in seria considerazione la possibilità di ottenere il vaccino se hai comorbilità, come diabete, ipertensione, obesità o una malattia autoimmune. Anche i pazienti di etnia indigena o nera sono a maggior rischio di gravi complicazioni con l'infezione da COVID-19.

Madre che tiene in braccio il suo bambino

Lettura correlata:

Come UNM Health si sforza di porre fine ai pregiudizi razziali nelle cure ostetriche/ginecologiche

Conclusione

Le pazienti in gravidanza possono essere maggiormente a rischio di gravi complicanze se vengono infettate dal virus. I rischi possono includere il ricovero in ospedale o in unità di terapia intensiva (ICU), parto pretermine o forse nati morti.

Sappiamo che al di fuori della gravidanza, il COVID-19 può causare malattie gravi e problemi respiratori a lungo termine. È importante discutere i tuoi fattori di rischio personali con il medico o l'ostetrica per rimanere il più sano possibile.

Man mano che apprendiamo nuove informazioni, medici e ostetriche dovrebbero continuare a parlare con i pazienti delle loro opzioni. Vaccinarsi è sicuro in gravidanza. È una scelta personale e noi sosterremo la tua decisione. Ce la faremo tutti insieme.

Per scoprire se tu o una persona cara potreste trarre beneficio dalle cure ostetriche/ginecologiche
Categorie: Salute Della Donna