Un fornitore UNM che aiuta una madre ad allattare
Di Lisa Bishop, CNM

3 consigli per ridurre lo stress e un migliore allattamento al seno

Lo stress può influenzare direttamente l'allattamento al seno. Intraprendi queste azioni per ridurre lo stress e rendere il tempo della poppata più positivo per te e il tuo bambino.

L'allattamento al seno è una grande opportunità di legame per le neomamme e i loro bambini, ed è salutare per entrambi. Ma essere una neomamma può essere stressante e lo stress che provi dalla vita di tutti i giorni può rendere più difficile l'allattamento al seno.

Lo stress può influenzare direttamente l'allattamento al seno:

  • Ridurre la quantità di latte materno disponibile
  • Ridurre la qualità del latte materno
  • Ti fa sentire impaziente o teso mentre cerchi di allattare

Incoraggiamo le neomamme ad allattare il loro bambino se è sicuro e comodo farlo. Il nostro team di allattamento è stato il primo ospedale di Albuquerque a guadagnare a Designazione adatta ai bambini. Ciò significa che seguiamo determinati passaggi per aiutare le nuove mamme ad allattare al seno se scelgono di farlo.

La World Health Administration (OMS) raccomanda l'allattamento al seno esclusivo per i primi sei mesi, quando possibile. Per il tuo bambino, riduce i rischi di allergie e infezioni respiratorie. Per le donne, l'allattamento al seno può ridurre il rischio di cancro al seno e malattie cardiache.

Gestire lo stress nella tua vita può aiutarti ad avere più successo nell'allattamento al seno. Prova questi tre suggerimenti per ridurre lo stress per un migliore allattamento al seno.

1. Scopri cosa ti stressa

Le neomamme sperimentano molti tipi di stress prima e dopo aver avuto un bambino. Ad esempio, molti neogenitori potrebbero sentirsi stressati per:

  • L'allattamento al seno
  • Cambiamenti nei rapporti familiari
  • Tenere il passo con i lavori domestici
  • Parenting
  • finanza
  • Tornare al lavoro

Anche i cambiamenti ormonali e il sonno insufficiente possono farti sentire stressato. Anche se non puoi rimuovere tutto lo stress dalla tua vita, puoi affrontare almeno uno o due fattori di stress. Ad esempio, va bene rimandare un po' i lavori domestici per riposarsi un po' di più.

Consulta un consulente, parla con il tuo OBGYN o l'ostetrica se hai domande o dubbi sui genitori. Possono anche consigliare utili risorse della comunità. Oppure, se ti senti ansioso per l'allattamento al seno, incontra uno dei nostri consulenti per l'allattamento or ostetriche.

Sii gentile con te stesso. Le neo mamme spesso vogliono fare tutto da sole, ma questa è una strada veloce per il burnout. Pianifica il tempo per le pause. Se è disponibile aiuto, accettalo.

Fai un elenco degli elementi per i quali vorresti più aiuto. Sebbene la famiglia o gli amici non possano allattare al seno per te, possono aiutarti con una varietà di compiti domestici come pulire, cucinare, fare il bucato e commissioni. Lasciarli aiutare permette loro di sentirsi coinvolti e ti dà un'importante opportunità di recuperare e ricaricare.

Lettura correlata: risposte a 5 domande comuni sull'allattamento al seno

Imparare ad allattare il tuo bambino richiede pratica e pazienza. È normale avere domande, che tu sia una madre per la prima volta o una veterana.

2. Riduci lo stress della tua giornata

Non importa cosa fai per alleviare lo stress se lo trovi calmante ed è sicuro e salutare. Impegnarsi in un'attività che ti rende felice ti aiuta a rilassarti. È un ottimo modo per dare alla tua mente una pausa da ciò che sta causando il tuo stress.

Se sei stressato per l'allattamento al seno, prova questi suggerimenti:

  • Segui i segnali del tuo bambino: Se il tuo bambino ha fame, è ora di dargli da mangiare. Alcuni possibili segni che il tuo bambino potrebbe avere fame sono che il tuo bambino si succhia i pugni, apre e chiude la bocca o schiocca ripetutamente le labbra, appare molto vigile o si sveglia irrequieto.
  • Parla con altre mamme: È probabile che molti si sentano come te. Può aiutare a sapere che non sei solo con quello che stai passando.
  • Prova ad allattare in un'altra stanza o su una sedia preferita: A volte un piccolo cambiamento nell'ambiente circostante può aiutarti a sentirti più a tuo agio.
  • Lavora con un consulente per l'allattamento o un'ostetrica: Possono rispondere alle tue domande sull'allattamento al seno o sull'estrazione.

Modi utili per ridurre lo stress in generale possono includere:

  • Esci e fai una passeggiata
  • Leggi un libro o guarda un film o un programma televisivo preferito
  • Fai un bagno caldo
  • Prova esercizi di yoga, meditazione o respirazione profonda

Lettura correlata: 9 consigli per prendersi cura di sé dopo la nascita

Ecco alcuni passaggi da seguire per prenderti cura di te mentre ti adatti alla vita con un nuovo bambino

3. Prova a pompare o integrare con la formula

L'estrazione del latte materno può integrare o sostituire l'allattamento al seno. Il tuo bambino otterrà i benefici nutrizionali del latte materno senza allattarlo al seno. Ciò consente ad altre persone di aiutare a nutrire il bambino e tu non devi essere disponibile per le poppate 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX.

Per aumentare la produzione di latte in modo naturale, a volte le neomamme trovano utile estrarre un po' di latte in più ad ogni poppata. Un tiralatte che consente a una mamma di pompare entrambi i seni contemporaneamente può produrre il doppio del latte materno e risparmiare tempo. Ciò fornisce una scorta extra a portata di mano in caso di esaurimento in determinati giorni. Puoi conservare in sicurezza il latte materno fino a sei mesi nel congelatore.

Anche se l'allattamento al seno è l'ideale, ricorda che non è l'unico modo per allattare il tuo bambino. L'integrazione con la formula è un'altra soluzione salutare per aumentare l'approvvigionamento alimentare del tuo bambino. Se decidi di allattare il tuo bambino con il latte artificiale, ciò non significa che hai fallito come genitore. La situazione di ognuno è diversa e non esiste una soluzione valida per tutti.

Faremo tutto il possibile per ridurre lo stress e rendere l'allattamento al seno un'esperienza positiva per te e il tuo bambino. Sia che tu decida di allattare al seno, tirare il tiralatte o allattare con il biberon con la formula, il nostro operatori sanitari delle donne sono qui per te.

Per scoprire se tu o una persona cara potreste trarre beneficio dalle cure ostetriche/ginecologiche
Categorie: Salute Della Donna